Localizzato sulla sponda sinistra della valle Staffora, al confine della valle attraversata dal Torrente Curone, ad un'altitudine che varia dai 240 ai 530 m s.l.m., il comune di Cecima copre una superficie di appena 10,11 kmq su cui è insediata una popolazione di poco più di 200 abitanti che si incrementa durante la stagione estiva.
 
Originariamente inglobato nel territorio comunale di Ponte Nizza, Cecima diventa titolare di una propria autonomia municipale nel 1956.
 
Il capoluogo comunale sorge sul crinale di un altopiano, individuabile dall´antica Chiesa che si erge tra gli alberi, e conserva tutt´oggi l´aspetto medioevale originario, caratterizzato da numerose testimonianze architettoniche.
 
sentieri paga online bonus-energia Planetario terre alte doltrepò Proloco prepair
torna all'inizio del contenuto